Soluzioni In Linea per il Controllo del Processo in tutto il mondo

Filtrazione

Applicazioni Tipiche:

  • Olio uso Alimentare:
    • Filtrazione del catalizzatore al Nickel per suo riutilizzo (misura di torbidità)
  • Raffinazione dello Zucchero:
    • Monitoraggio del filtrato via torbidità
  • Vino:
    • Monitoraggio della filtrazione e stabilizzazione
  • Salsa di Soia:
    • Monitoraggio della Filtrazione
  • Concentrato di Succo di Frutta:
    • Controllo rottura filtri e limpidezza

Controllo della Filtrazione a 11°/90°

Il sensore Haze Control / DTF16 si basa sulla misura di luce diffusa con un doppio angolo di analisi per un controllo qualità preciso durante la filtrazione finale indipendente dal colore e dal suo viraggio. Usando questo sensore a valle del filtro esso ne controlla eventuali rotture prevenendo prodotti “fuori specifica” assicurando la qualità del prodotto e la sua limpidezza ad ogni filtrazione successiva.

Calibrazione in Fabbrica

Ogni optek DTF16 è precalibrato in fabbrica secondo standard in FTU che sono correlate alle scale EBC, ppm (DE), ASBC e altre ancora.

Controllo Ingresso Processo

Usando un optek AS16-N o AF16-N può essere controllata la torbidità nella linea di alimentazione, permettendo un controllo preciso della carica e prevenendo lo sporcamento ed l’intasamento del filtro. Questo sensore supplementare può essere connesso al vostro Haze Control / DTF16 senza necessità di un convertitore aggiuntivo.

Ottimizzazione Spurgo dei Filtri

I modelli AS16-N o AF16-N di optek usati per il monitoraggio della carica possono essere installati per ottimizzare il suo processo di pulizia di filtri, misurando la torbidità nell’acqua, risparmiando tempo, energia e minimizzando l’acqua necessaria.

optek Haze Control DTF16

Dosaggio di Coadiuvanti alla Filtrazione

Il dosaggio di coadiuvanti come la farina fossile (diatomaceous earth o DE) può essere controllata dai sensori optek per assorbimento o via luce diffusa. Ottimizzare l’utilizzo di questi addittivi riduce i costi e garantisce una reale qualità del prodotto.

Controllo Pre-Condizionamento Filtri

L’uso del canale di riferimento pemette di misurare ad una torbidità più elevate per monitorare e controllare il ciclo di pre-condizionamento.