Soluzioni In Linea per il Controllo del Processo in tutto il mondo

Calibrazione del sistema

In Breve

Gli accessori optek sono stati concepiti per effettuare la calibrazione e verifica del sistema senza interagire con il processo.

Sensori UV

Tre serie di filtri compatti sono disponibili per essere sicuri delle analisi. La serie UV-L è usata per controllare l’accuratezza e linearità del fotometro. La serie UV-B verifica l’assenza totale della luce mentre la serie UV-S è in grado di testare la stabilità a lungo termine del sensore.

Sensori VIS/NIR

Per ogni lunghezza d'onda (campo di misurazione) è disponibile una serie speciale di filtri di sostanze solide, in modo da poter ottenere una resa di misurazione ottimale. I filtri di calibrazione vengono impiegati per calibrare la linearità e la precisione fotometrica.

Tracciabile NIST

Tutti i UV/VIS filtri optek vengono forniti con una certificazione di tracciabilità NIST (National Institute of Standards and Technology). Il laboratorio optek è attrezzato per l'assicurazione di qualità e per la garanzia di un tempo breve dell'intero procedimento per una ricertificazione del filtro con uno spettrometro di alta qualità, tracciabile NIST.

La filosofia

La calibrazione offre tra l'altro seguenti vantaggi:

  • Solo un filtro per diversi sensori per una calibrazione costante.
  • Devono venir restituiti solo i filtri per la certificazione; il sensore può restare in funzione.

Filtro di calibrazione UV-L

Assorbanza nominale: 0,45, 0,9, 1,8 e 2,4 CU

Filtro di calibrazione UV-B

Assorbanza nominale: > 3 CU

Filtro di calibrazione UV-S

Assorbanza nominale: specifica per l'applicazione

Filtro di calibrazione VIS-L

Assorbanza nominale: 0,45, 0,9 e 1,8 CU

Filtro di calibrazione NIR-L

Assorbanza nominale: 0,45, 0,9 e 1,8 CU

Set di calibrazione

Contiene fino a sette filtri di calibrazione.

Inizio pagina

Cuvette di calibrazione

Quest’unica cuvette di calibrazione FH03 permette di calibrare con il prodotto di processo senza interferire con la linea di produzione. La cuvette permette all’Operatore di creare una curva di correlazione tra le assorbanze e le concentrazioni del prodotto o di sostanza equivalente, realizzando una continuità di risultati tra il laboratorio ed il processo.

Inizio pagina