Soluzioni In Linea per il Controllo del Processo in tutto il mondo

Fermentazione

optek AS16-VB-N (sopra) Sonda ad assorbanza a singolo canale provvista di adattatore per calibrazione / optek ASD25-N Sonda ad assorbanza a singolo canale

Sensori

Le sonde optek degli analizzatori uso biotech sono state progettate specificatamente per integrarsi facilmente nei bioreattori e nei fermentatori. Questi sistemi accurati danno all’Operatore uno strumento potente per caratterizzare la crescita cellulare in laboratorio, per monitorare le colture su larga scala e controllarne la fermentazione. La concentrazione della biomassa è misurata in tempo reale come funzione dell’assorbimento NIR che è meno disturbato dalle bolle d’aria e dallo sporcamento rispetto alle tecnologie a retrodiffusione (back-scattering).

Affidabile nelle misure in linea minimizza il tempo di campionamento ed il rischio di contaminazione durante le analisi offline.

Sonde ad Assorbimento singolo canale optek ASD12-N (sopra) e ASD19-N

Dal Laboratorio al Processo

Le sonde ASD12 e ASD19 sono progettate per i bioreattori di piccola taglia usati nei dipartimenti R&D e negli impianti pilota. Assolutamente ripetibili e semplici da usarsi, sia ASD12 che ASD19 sono disponibili in molteplici lunghezze di immersione così come diversi cammini ottici per offrire la miglior risoluzione possibile.

L’ingegnerizzazione priva di tenute delle ottiche in zaffiro per tutte le sonde AS/ASD permette di eliminare qualsiasi screpolatura o recesso per garantire un livello di sterilità massima. Inoltre i modelli ASD12 e ASD19 sono idonei per uso autoclave.

Impianto Pilota/Produzione

Le sonde ASD25 sono state ideate per l’utilizzo in fermentatori o bioreattori in impianti pilota o in scala. La sorgente di luce LED ibrida permette di controllare fino a 4 ASD25 con un solo convertitore C4000. Queste sonde estremamente resistenti sono costruite appositamente per applicazioni igieniche nelle biotecnologie e sono idonee per processi CIP/SIP.

Sviluppate per reattori in grande scala le sonde modello AS16 offrono al Cliente le stesse caratteristiche di quelle usate nello sviluppo dei processi per l’impianto di produzione. A seconda del punto di installazione, i modelli AS16 sono disponibili con diverse lunghezze di inserzione per avere la massima flessibilità. Sono anche disponibili tutti gli accessori tracciabili NIST per il controllo qualità prima di ogni produzione.

Dal Laboratorio alla Produzione Convertitore Fotometrico C4000

Il design modulare avanzato del controllore C4000 multicanale permette un monitoraggio preciso del processo. Dal laboratorio alla produzione, C4000 può comandare fino a 4 sonde ASD simultaneamente.

I risultati sono mostrati con unità di misura classiche da laboratorio come OD, AU, TCD, conta cellulare, residuo secco… Grazie alla superiorità del principio di misura via assorbimento NIR, la stabilità e l’affidabilità della misura sono garantite anche in sistemi fortemente areati ed estremamente agitati.

optek C4000 Convertitore Fotometrico

In produzione, una sola elettronica C4000 può operare fino a due AS16 ed è montabile su quadro o in custodia inox o di plastica per garantire fino ad una protezione IP66.

Il convertitore universale C8000 è preferibile se sono necessari dei parametri addizionali come pH e Conducibilità. Dando prova di una eccellente flessibilità, ogni C8000 può comandare simultaneamente fino a 2 sonde ASD insieme ad altrettanti 2 pH-metri e 2 Conduttivimetri.

In caso di spazio limitato o di applicazioni difficili, chieda ad optek la soluzione.