Soluzioni In Linea per il Controllo del Processo in tutto il mondo

Colore e Concentrazione

Le Misure del Colore

optek AF26-EX-HT sensore ad assorbimento a doppio canale

Le misure del colore dei liquidi sono importanti per poter mantenere il processo sotto controllo e garantire le specifiche qualitative. I cambiamenti di colore sono legati alle variabili di processo come il surriscaldamento, i rapporti di diluizione, la presenza di impurità e l’aspetto finale del prodotto. Con un fotometro in linea optek si ha in tempo reale un controllo preciso sulle variazioni di colore del prodotto.

Le misure dell’intensità del colore sono realizzate facendo passare della luce concentrata proveniente dalla sorgente del sensore, attraverso il processo, fino al ricevitore. Visto che la luce interagisce con il fluido, essa ne è parzialmente assorbita cambiando la sua intensità. La frazione della luce assorbita, secondo la lunghezza d’onda, ci indicherà i cambiamenti di intensità del colore.

Queste variazioni di assorbanza della luce, a valle delle diverse intensità di colore, sono monitorate dal ricevitore installato nel sensore stesso mandando un segnale al convertitore C4000. Quest’ultimo correla l’andamento dell’assorbanza in una scala appropriata come APHA/Hazen, ASTM, Saybolt o similari, generando un segnale in uscita verso PLC o DCS di tipo analogico o tramite Profibus® PA e FOUNDATION™ Fieldbus. Grazie al display locale presente sulla serie C4000, gli Operatori hanno un accesso immediato ai parametri analitici di processo.

La Misura della Concentrazione

Questo parametro è rappresentato in Unità di Concentrazione (CU) ad una lunghezza d’onda definita ed è correlata alla concentrazione dei componenti nel processo che interagiscono con la luce stessa.

optek C4000 convertitore fotometrico

Ottimizzazione del Processo

La verifica della presenza di impurità, la riduzione della perdita di prodotto ed il controllo in tempo reale delle specifiche di produzione sono operazioni eseguibili dai colorimetri in linea. Inoltre, questi analizzatori riducono drasticamente i costi del laboratorio e della produzione stessa, eliminando l’ errore umano e prevenendo contaminazioni ambientali.

Applicazioni tipiche

  • Scale di colore (APHA/Hazen/Pt-Co, ASTM D-1500, Saybolt, Gardner® e altre scale)
  • Concentrazione di Biossido di cloro
  • Deposito metalli (nichel, rame, cromo, ferro, cobalto, manganese)
  • Dosaggio coloranti o controllo decolorazioni
  • Rilevazione perdite o infiltrazioni
  • Rilevazione interfaccia tra prodotti, controllo dosaggi o miscelazioni
  • Controllo distillazioni
  • Controllo qualità solventi (APHA/HAZEN/Pt.Co., ppm ferro)
  • Misura di concentrazione additivi e catalizzatori coloranti (es. ferro in HCl)
  • Bagni galvanici (nichelatura)
  • Misura di concentrazione del Solfato di rame per produzione lamina di rame
  • Misura rapporto acqua/solvente
  • Concentrazione Ipoclorito