Soluzioni In Linea per il Controllo del Processo in tutto il mondo

Sensori di torbidità AF16-N / TF16-N

optek TF16-EX-HT-N luce diffusa, bicanale Sensore di torbidità

Applicazioni tipiche:

  • Controllo separatore, concentrazione della polpa (AF16-N)
  • Monitoraggio filtri, olio nell'acqua (TF16-N)

In Breve

I modelli AF16-N e TF16-N sono dei sensori di torbidità ad alta precisione che vengono impiegati in diversi rami industriali. I sensori sono predisposti per il funzionamento in linea e forniscono misurazioni precise della concentrazione con elevata risoluzione, linearità e ripetibilità.

La costruzione modulare dei sensori offre la massima flessibilità di adattamento alle diverse esigenze del processo. Le opzioni comprendono i corpi sensori elettrolucidati, la possibilità di utilizzo nelle aree con pericolo di esplosione (antideflagrante), il materiale resistente ai prodotti chimici (finestre di zaffiro, titanio, Hastelloy ecc.), oltre a versioni per alte temperature e per alta pressione.

AF16-N (Assorbanza NIR / torbidità)

Una speciale lampada al tungsteno produce un fascio luminoso costante, che penetra attraverso il fluido di processo. L'attenuazione dell'intensità della luce, che viene causata dall'assorbanza e/o dalla dispersione attraverso sostanze disciolte o non disciolte, viene rilevata da un fotodiodo di silicio incapsulato.

AF16-N utilizza la luce da 730 a 970 nm (NIR) per misurare la concentrazione dei solidi indipendentemente dal colore o dal viraggio della soluzione. A seconda della lunghezza del cammino ottico, sono possibili misure ad alte percentuali di concentrazione (OPL = 1 mm) così come range 0-100 ppm (OPL = 160 mm) .

TF16-N (Luce diffusa/ torbidità)

La luce diffusa dalle particelle che si trovano nel fluido (solidi sospesi, liquidi non disciolti o bolle di gas), viene rilevata con un angolo di 11° da otto fotodiodi di silicio, incapsulati ermeticamente. Al contempo, la luce non diffusa viene rilevata da un fotodiodo di riferimento (confrontabile con un AF16-N). Questo design unico di bicanale compensa i disturbi. Il sensore può essere calibrato in ppm (DE), EBC o FTU e misura anche le particelle più piccole e le concentrazioni più basse. In aggiunta, è possibile monitorare le concentrazioni elevate di particelle, indipendentemente dal colore con l’ausilio di un ricevitore del fascio diretto.

OPL

Le ottiche dedicate sono fatte da un singolo cristallo di zaffiro, offrendo una resistenza superiore ai processi abrasivi o aggressivi. Con una scelta appropriata della cella e del tipo di ottiche, il cammino ottico OPL (optical path lenght, distanza fisica lineare fra le ottiche) viene determinato per ottenere la qualità necessaria alla misura anche agli estremi del range pur mantenendo la miglior risoluzione possibile.

Inizio pagina

Dati Tecnici

AF16-N TF16-N
Schema
  1. Corpo sensore
  2. Finestra
  3. Filtro
  4. Ricevitore
  5. Modulo ottico
  6. Modulo lampada
  1. Corpo sensore
  2. Finestra
  3. Ottica di focalizzazione
  4. Ricevitore 0° (assorbanza)
  5. Otto ricevitori 11°
  6. Modulo ottico
  7. Modulo lampada
Misurazione
Principio di misura

Assorbanza luce monocanale

Assorbanza luce monocanale e assorbanza della diffusione di luce bicanale (11°)

Lunghezza/e d'onda di misurazione

730 nm - 970 nm

Ricevitore/i

1 fotodiodo di silicio (incapsulato ermeticamente)

1 fotodiodo di silicio (incapsulato ermeticamente, assorbanza)

8 fotodiodo di silicio (incapsulato ermeticamente, 11°)

Campo di misurazione assorbanza NIR

liberamente selezionabile tra:

  • 0–0,05 fino a 6 CU
  • 0–50 fino a 40.000 ppm (DE)
  • 0–20 fino a 16.000 FTU
  • 0–5 fino a 4.000 EBC

liberamente selezionabile tra:

  • 0–0,05 fino a 5 CU
  • 0–50 fino a 8.000 ppm (DE)
  • 0–20 fino a 3.200 FTU
  • 0–5 fino a 800 EBC
Campo di misurazione luce diffusa (11°) n.d.

liberamente selezionabile tra:

  • 0–0.5 fino a 500 ppm (DE)
  • 0–0.2 fino a 200 FTU
  • 0–0.05 fino a 50 EBC
  • (maggiore, per es. 100 EBC, con precisione e risoluzione ridotte)
Cammino ottico

1 - 1000 mm

40 mm standard (10–60 mm con precisione ridotta)

Calibrazione

Assorbanza: CU (unità di concentrazione) calibrazione specifica per l'applicazione

Assorbanza: CU (unità di concentrazione) calibrazione specifica per l'applicazione calibrazione di base 11°: in ppm (DE) / FTU / EBC

Sorgente luminosa

lampada speciale a incandescenza al tungsteno 5,0 V DC, 970 mA

durata tipica:3 fino a 5 anni (da 25.000 a 40.000 ore)

Risoluzione

< ± 0,05 % del relativo campo di misurazione

Ripetibilità

< ± 0,5 % del relativo campo di misurazione (luce diffusa< ± 0,3 %)

Linearità

< ± 1 % del relativo campo di misurazione (specifica per l'applicazione)

Tipo di protezione

Tutte le parti ottiche sono predisposte almeno in conformità con il tipo di protezione IP65.

Corpo sensore
Materiale

acciaio inossidabile 1.4435 (SS 316L), 1.4539, 1.4571 (SS 316Ti), 1.4462, titanio 3.7035 (Grade 2), Hastelloy 2.4602 (C22), plastica TFM4215, PVC, ... altri su richiesta

Diametro nominale

1/4 in fino a 6 in (DN 6 fino a DN 150), ... altri su richiesta

Connessione processo

Flange (ASME, DIN, JIS), clamp (TC, ISO, DIN), filettato femmina (NPT, DIN), filettato sanitario (DIN 11851), a saldare (DIN, ISO, OD), Varivent, ... altri su richiesta

Pressione processo

10 mbar fino a 100 bar (0,15 psi fino a 1450 psi) – maggiore su richiesta dipendente dalla connessione processo, dal materiale e dal design

Finestra

1-Pirex®, 2-Zaffiro, 3-Zaffiro Biotech

Guarnizioni finestre

silicone (FDA), viton® (FDA), EPDM (FDA / USP Class VI), Kalrez® 4079, ... altri su richiesta

Configurazione temperatura
Temperatura processo

Temperatura continua:0–120 °C (32–248 °F)

punta 15 min./giorno:0–150 °C (32–302 °F)

Temperatura processo
OPZIONE HT

Temperatura continua:-30–240 °C (-22–464 °F)

punta 15 min./giorno:-30–260 °C (-22–500 °F)

Temperatura processo
OPZIONE EX

Temperatura continua:-30–120 °C (-22–248 °F)

punta 15 min./giorno:-30–150 °C (-22–302 °F)

Temperatura processo
OPZIONE EX-HT

Temperatura continua:-30–240 °C (-22–464 °F)

punta 15 min./giorno:-30–260 °C (-22–500 °F)

Temperatura ambiente

Funzionamento:0–40 °C (32–104 °F)

Funzionamento:-30–40 °C (-22–104 °F) con opzione HT- / EX- / EX-HT

Stoccaggio:-20–70 °C (-4–158 °F)

Antideflagrante
Antideflagrante

no

OPZIONE antideflagrante EX (EN-D)

Braccio sensore in versione antideflagrante conforme ATEX (EN-D) – autorizzazione: DMT ATEX E 176

OPZIONE antideflagrante EX (FM-D)

Braccio sensore in versione antideflagrante conforme FM (FM-D) – autorizzazione: FMG J. I. 3013884

Calibrazione
Adattatore di calibrazione

no

n.d.
Adattatore di calibrazione VB
– consigliato –

adattatore filtro FH03 (lato ricevitore) per filtri di calibrazione per il controllo del sensore

n.d.
La configurazione indicata della pressione e della temperatura può essere limitata – vedi Istruzioni per l'uso. La scelta del materiale giusto per tutte le parti bagnate è di esclusiva responsabilità dell'utilizzatore. Ci si riserva il diritto di apporre modifiche ai dati.

Inizio pagina